Raccolta Poesie 001 autore C.A. Canales (clicca qui per condividere oppure lascia un commento)

STELLA COMETA

 

Dove sei stella cometa?

La tua voce mi giunge sempre più lontana e sento che sta arrivando la fine.

I ricordi svaniscono e le voci si confondono nella nebbia artificiale, il mondo

È ormai finito ma tu vivi ancora e forse lo farai per sempre. Dove sei stella cometa?

Ti aspetto ormai da molto tempo, sicuramente sei vicina perché sento la tua forza

Che scatena in me la morte, la vita, la rabbia, la sicurezza che mi sto risvegliando e che presto

Dominerò il mondo come quando c’eravamo solo noi due.

Hai espresso il tuo desiderio? Io l’ho già fatto, quando ti ho vista arrivare e sappi che

Sto aprendo gli occhi, non vedo l’ora di riabbracciarti stella cometa, mia compagna eterna.

Tutto ad un tratto il cielo si sta oscurando e le nubi si stanno gonfiando di fulmini, tuoni e saette,

Dove sei stella cometa? Non ti vedo più e il sonno mi sta facendo morire, mi sto spegnendo lentamente, ora capisco finalmente, non hai resistito e sei caduta, non dovevi farlo, Tu dovevi essere eterna, come me, ma ormai il destino ci ha condannato e moriremo come tutti gli altri.

 

GIOIA

 

Vedo il soffio dell’oblio che finisce, il lento calare delle tenebre, cammino ancora, sono l’ultimo ormai, li ho staccati tutti, il mio potere è immenso ora ne capisco il senso, devo lottare manca poco ormai. Sono vicino sto per arrivare, sappi dunque che vengo da molto lontano, ecco la luce!

Sono la vita che nasce.

 

 

APPESO ALLA VITA

 

Scorre il sangue sulla lama del rasoio, scorre il sangue sulle strade, scorre la morte in ogni senso, e tu purtroppo sei ancora vivo, appeso alla vita, senza nessuna meta, senza nessuno scopo; chiudi gli occhi e pensi che tutto sia finito, che la morte sia giunta; all’improvviso ti svegli con un sussulto e ti accorgi che la tua stessa vita è un sogno illusorio che non è mai nemmeno iniziato.

 

SOLUZIONE FINALE

 

E’ troppo presto ormai per partire, decido che posso ancora aspettare, tanto la vita è lunga a meno che tu non conosca la soluzione finale di questo gioco immenso che non so più controllare; mi piacerebbe almeno sapere il tuo pensiero su questo problema, sarebbe ora ormai di partire, ma non mi sento ancora pronto per questo salto in un mare che non riconosco.

Dimmi qual è la soluzione finale, vorrei partire ma partire è un po’ come morire, non voglio abbandonare la mia vita ideale, voglio te, senza niente intorno, noi due soli potremo vincere la partita mortale trovando insieme la Soluzione Finale, dimmi  qual è la Soluzione Finale, dimmi qual’e, ti prego o ti dovrò fucilare… Hai deciso allora? Ormai non ti posso aspettare, sto quasi per arrivare in fondo al labirinto del mio istinto dove troverò la Soluzione Finale di questo gioco immenso che non so più controllare, ormai ho vinto, ormai ho vinto, HO VINTO ,finalmente HO VINTO, e non mi prendi più.

 

COCAINA

Non è mica cocaina è soltanto la mia bambina, non è mica positiva è soltanto radioattiva, non sei mica intelligente, sei soltanto un deficiente, parli solo quando vuoi qualcosa di speciale non mi puoi telefonare? Divertente, misterioso questo è il mio capolavoro, è per questo che torno di nuovo, ma stavolta ti perdono e ti lascio qui in un mare senza fine a morire dolcemente, o mio caro deficiente. Non è mica una tragedia se mi leggo una commedia, non è mica marijuana è soltanto un toccasana,

che mi intossica le vene, Divertente misterioso questo è il mio capolavoro, è per questo che muoio di nuovo, ma stavolta è la svolta, e mi ribello o mio caro deficiente. Sarai buono, sarai bello, ma può darsi che ti sia bevuto il cervello, perché tu sei sempre stato e lo sarai sempre IL MIO CARO DEFICIENTE ma chi ti ha dato la patente? Non sarà mica un altro deficiente?

Questo è il mondo del 2000 siamo tutti cocaina e dormiamo dalla sera alla mattina.

Questo è il mondo del 2000 siamo tutti cocaina e dormiamo dalla sera alla mattina

Cocaina, cocaina, cocaina, ma dove mi porti stamattina?

C.A. Canales

patamu_protectedatpatamu_newpalette

Opera tutelata dal plagio su http://www.patamu.com con numero deposito 36347

Annunci

5 pensieri riguardo “Raccolta Poesie 001 autore C.A. Canales (clicca qui per condividere oppure lascia un commento)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...